Asso InAr

Incontri

Lunedì 18 Giugno 2018 si è tenuta la giornata di confronto e approfondimento sull’applicazione della modellazione a fognature, reti idriche e depurazione (link evento).

Intervento dell’Ing. Federico Burgio [presidente ASSO ingegneri Emilia Romagna]

L’incontro ha visto una grande partecipazione di tecnici provenienti da ogni parte d’Italia.

Il seminario ha avuto un grande successo, con relazioni tutte molto interessanti, che hanno illustrato interventi sia sviluppati in ambito locale che in ambito internazionale.

Si sottolinea l’esposizione dell’Ing. Michele Zornitta che, dalla platea degli intervenuti, è stata votata come “miglior relazione”.

  

  

Di particolare interesse l’intervento tenuto dal Prof. Peter Dold [ndr: presidente di EnviroSim Associates Ltd, sviluppatore dei simulatori di impianti per il trattamento delle acque reflue dinamici BioWin e PetWin, utilizzati in tutto il mondo], tenuto in lingua inglese, con la magistrale traduzione in simultanea della collega Ing. Lucia Costa.

Un doveroso ringraziamento va a tutti i relatori che hanno contribuito alla riuscita del seminario.

Un particolare ringraziamento all’Ing. Alessandro Gallina, a HR Wallingford, Innovyze e Envirom Sim per l’importate contributo fornito nell’organizzazione dell’evento.

Regione Emilia Romagna. Comunicato n. 3 del 17/04/2018
Correzione di errori materiali e rettifiche formali alla modulistica edilizia unificata e aggiornamento della ricognizione delle disposizioni incidenti sugli usi e le trasformazioni del territorio e sull’attività edilizia, aventi uniforme e diretta applicazione sul territorio regionale.

La Regione Emilia Romagna ha apportato correzione di errori materiali e modifiche di carattere formale alla modulistica edilizia unificata [allegati alla deliberazione della Giunta regionale n. 922 del 28 giugno 2017].

In particolare sono state apportate modifiche ai Moduli 1, 2, 3, 4 e il Modulo “Dati geometrici di altri immobili/edifici” contenuti nell’Allegato IV della DGR 922/2017, nonché all’elenco delle disposizioni incidenti sull’attività edilizia contenute nell’Allegato III della stessa DGR [“Ricognizione delle disposizioni incidenti sugli usi e le trasformazioni del territorio e sull’attività edilizia, aventi uniforme e diretta applicazione sul territorio regionale”].

La nuova modulistica entra in vigore, e quindi ne è obbligatorio l’utilizzo, dal 19 aprile 2018.

Per i primi 30 giorni dall’entrata in vigore, quindi fino al 19 maggio 2018, si può continuare ad utilizzare la modulistica previgente a condizione che l’intervento non interessi le dichiarazioni di cui al Modulo 2 (RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAZIONE della richiesta o presentazione di titolo edilizio o istanza preventiva di conferenza di servizi), punto 25.2.1.
[Zona di conservazione “Natura 2000” => che l’intervento ricade in sito appartenente alla rete “Natura 2000”, e, ai fini della tutela della stessa: 25.2.1. non necessita di valutazione di incidenza, in quanto non determina incidenze negative significative sui siti, essendo compreso nell’elenco degli interventi di cui …..]

Modulistica aggiornata (versione “Aprile 2018”): LINK

Comunicato n. 3/2018: LINK